Funzioni e competenze del Consiglio d’Istituto

Il Consiglio d’Istituto è l’organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali della scuola.

Le attribuzioni del Consiglio sono descritte dal Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n.° 297 “Testo Unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione relative alle scuole di ogni ordine e grado” (art. 10).

In particolare elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al Consiglio l’adozione del regolamento interno del circolo o dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.

Fatte salve le competenze del Collegio dei docenti e dei Consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal Collegio dei docenti.

Inoltre indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo, del circolo o dell’istituto, stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni i componenti sono 19:

– otto rappresentanti del personale docente;

– due rappresentanti del personale A.T.A.;

– quattro rappresentanti dei genitori (nelle Scuole di II grado) o otto rappresentanti (nelle Scuole del I ciclo);

– quattro rappresentanti degli alunni (nelle sole Scuole di II grado)

Il Dirigente scolastico è membro di diritto del Consiglio d’Istituto che, secondo l’attuale normativa, è presieduto da un genitore e si rinnova con cadenza triennale tramite.

Membri Consiglio di Istituto attualmente in carica
Dirigente Scolastico
Silvia Del Monte

Componente Genitori
Alessia Picozzi (Presidente)
Isabella Gorbi (Vice Presidente)
Roberto Papini
Raffaella Scortechini
Simone Spina
Giuseppe Taddeo

Componente Insegnanti
Michele Galeazzi
Francesca Gregorio
Matteo Lentinio
Cecilia Lotti
Ilaria Nardella
Simona Pagano
Elena Svara
Francesco Vasto

Componente personale A.T.A.
Annamaria Cesarini
Antonella Sebastianelli